Il taglio delle entrate all’idroelettrico e al nucleare potrebbe compromettere gli investimenti per la transizione energetica

AleaSoft, 2 giugno 2021. La misura che il governo approverà per tagliare i benefici, o meglio aumentare i costi, delle centrali idroelettriche e nucleari potrebbe avere conseguenze indesiderate a medio e lungo termine. Secondo AleaSoft, un cambiamento normativo di questa portata aumenterà la preoccupazione degli investitori per l’insicurezza che genererà e potrebbe compromettere gli investimenti necessari per la transizione energetica.

Notizie in inglese
 
Servizi di previsione a lungo termine

Iscrizione al riepilogo settimanale di AleaSoft