• Italiano
    • Spagnolo
    • Inglese
    • Francese
    • Tedesco

Tre giorni consecutivi con prezzi negativi in alcuni mercati elettrici europei a causa di vento e coronavirus

AleaSoft, 20 aprile 2020. La combinazione di un’elevata produzione di energia eolica, di una minore domanda di elettricità e di prezzi più bassi del gas e della CO2 che ha portato alla crisi del coronavirus continua a provocare un calo dei prezzi sui mercati europei dell’elettricità. Il 19, 20 e 21 aprile sono stati raggiunti prezzi orari negativi nei mercati di Germania, Francia e Belgio. Questa settimana si prevede che i prezzi sui mercati dell’energia elettrica rimarranno bassi, anche se in alcuni casi saranno più alti della settimana scorsa.

Notizie in inglese
Iscrizione al riepilogo settimanale di AleaSoft